SERVIZIO CLIENTI 800 422 506
PRONTO INTERVENTO: 800 670 445
SERVIZIO: H 24

Storia

Torna Indietro

1975 – 1980

(1975) Nell’ambito di una fruttuosa politica di collaborazione consortile tra Mozzanica, che ha reso disponibile il sito, e i comuni di Caravaggio e Treviglio -che già avevano progettato in cooperazione tre importanti servizi pubblici consortili: l’ospedale Treviglio-Caravaggio, la scuola professionale per l’Industria e l’Artigianato Oreste Mozzali ed il gerontocomio nel quale venivano concentrate le due case di riposo Brambilla Crotta di Treviglio e Giuseppe Garibaldi di Caravaggio- viene affrontato con approccio integrato e precursorio il problema della depurazione delle acque reflue urbane sia civili che industriali. In un primo tempo per un bacino a quel tempo ritenuto ottimale comprendente il territorio, densamente industrializzato, di Treviglio Caravaggio e Mozzanica
(successivamente per un bacino più ampio attualmente comprendente 17 Comuni, 1 dei quali in provincia di Milano).

1981 – 1985

Il soggetto giuridico per assolvere pienamente a tale funzione è, in principio, il Consorzio per la Costruzione e gestione degli impianti di collettamento e di depurazione delle acque. Il Consorzio ha obiettivo di raccogliere le acque reflue urbane oltre che per i tre comuni promotori (Mozzanica, Caravaggio, Treviglio) per altri dieci comuni del territorio contermine, compresi tra il fiume Adda ed il fiume Serio essendo in corso di maturazione l’indirizzo non più solo tecnico ma anche normativo riguardo a un maggiore dimensionamento degli impianti di depurazione e, di riflesso, dei bacini idrici sottesi.
La programmazione regionale (1985) consolida la dimensione minima dei bacini idrici omogenei; sono inseriti nello stesso ambito n. 15 della Provincia di Bergamo oggi in gestione a Cogeide: 16 comuni della Bassa Pianura Bergamasca racchiusi tra i fiumi Adda e Serio di cui 13 da depurarsi presso l’impianto di Mozzanica e 3, in origine, con soluzioni di tipo locale.

1986 – 1990

(1987) Si inaugurano i primi collettori a servizio dei comuni promotori di Treviglio, Caravaggio e Mozzanica e il primo lotto del depuratore dimensionato già per i più ampli apporti attesi da tutti gli altri comuni consorziati.
Gradualmente infatti Cogeide procederà a realizzare per l’intero bacino una capillare rete di collettamento fognario sovracomunale conseguendo, tra le prime realtà regionali, l’obiettivo non solo della piena estensione della fognatura in tutte le aree urbanizzate ma anche l’efficiente trattamento e smaltimento dei reflui nel fiume Serio. La programmazione regionale (1985) consolida la dimensione minima dei bacini idrici omogenei; sono inseriti nello stesso ambito n. 15 della Provincia di Bergamo oggi in gestione a Cogeide: 16 comuni della Bassa Pianura Bergamasca racchiusi tra i fiumi Adda e Serio di cui 13 da depurarsi presso l’impianto di Mozzanica e 3, in origine, con soluzioni di tipo locale.

1991 – 1995

(1992) Viene costituita CO.GE.I.DE. SpA (Società per Azioni a capitale pubblico totale di Costruzione e Gestione Impianti Depurazione) che nel 1993, tra i primi esempi di S.p.A. sul territorio nazionale e con ben pochi esempi di riferimento, subentra al preesistente Consorzio e assume la gestione del servizio idrico.
(1994) Viene emanata la legge nazionale di riforma dei servizi idrici che prende il nome dal parlamentare proponente on. Galli, la quale introduce il principio della gestione integrata dei tre segmenti dei servizi idrici e prefigura (ma la competenza al riguardo viene demandata alle regioni) bacini idrici ottimali ancora più ampi sino a farli coincidere con i territori provinciali, con salvaguardia delle S.p.A. esistenti.

1996 – 2000

Cogeide conclude il programma di collettamento previsto dalla Regione Lombardia con il Piano di Risanamento Regionale delle Acque del 1985, avente orizzonte temporale 2015.
Nello stesso tempo, sulla scorta dei nuovi indirizzi regionali, allarga il proprio bacino di utenza comprendendovi il territorio dei comuni di Canonica d’Adda, Fara Gera d’Adda, Cassano d’Adda (sponda Est fiume Adda) e Pontirolo Nuovo. La Società procede tempestivamente a commissionare l’ampliamento dell’impianto di depurazione con una seconda linea in grado di supportare il maggior dimensionamento di bacino con miglioramento dello scarico così come previsto dalla più rigida intervenuta normativa.
(1997) Cogeide amplia il proprio oggetto sociale che prevede, ora, anche la gestione del gas metano a mezzo rete urbana. In tale prospettiva di allargamento dell’attività, ovvero dei servizi a rete urbana, Cogeide si prepara a ricevere in affidamento i servizi a rete dell’acqua (acquedotto e fognatura) e del gas metano.
Nel frattempo si amplia la base sociale nella quale entrano a fare parte anche i Comuni di Canonica d’Adda, Fara Gera d’Adda, Cassano d’Adda e Pontirolo Nuovo per i quali, si è già detto, i nuovi strumenti di programmazione prevedono il trattamento delle acque reflue urbane presso il depuratore di Mozzanica.
(1999) Per fare fronte al previsto allargamento e diversificazione dell’attività aziendale COGEIDE privatizza parte del proprio capitale e completa una procedura ad evidenza pubblica per la selezione di un partner tecnologico. Viene selezionata AGAS S.p.A., oggi CART Acqua Srl a seguito di articolate trasformazioni finalizzate alla ottimizzazione e specializzazione.
(2000) Si rafforza il processo di gestione integrata dei servizi idrici mediante la stipula di convenzioni con i comuni soci che gradualmente affidano alla SpA mista pubblico privato l’erogazione dei servizi a rete di acquedotto e fognatura. Il primo comune a conferire per intero i servizi a rete è il comune di Caravaggio, seguono tutti gli altri. Nel frattempo il legislatore nazionale emana il Testo Unico degli Enti Locali che consolida gli affidamenti a Società Miste con partner privato tecnologico scelto per gara: tali affidamenti rispondono infatti alla esigenza della liberalizzazione e del mercato.

2001 – 2004

(2001) Prosegue il processo di acquisizione e censimento dei servizi idrici.
(2002) Avvio di un percorso interlocutorio con le aziende per l’installazione di apparecchiature di telecontrollo h/24, per monitorare la conformità degli scarichi industriali ai limiti di legge.
(2004) Vengono avviati i processi di adeguamento e standardizzazione degli impianti tecnologici, oltre ad una sistematica ricerca delle perdite nelle tubazioni in gestione.

2004 – 2012

(2005) Acquisizione, messa in sicurezza e fermata degli impianti di Cascine San Pietro e Pontirolo. Le acque reflue dei due comuni vengono collettate all’impianto di Mozzanica.
(2006) Si completa il processo di acquisizione del “servizio idrico integrato” per un totale di 16 Comuni, compresi nel territorio tra l’Adda ed il Serio.
(2007) Realizzazione di un processo di informatizzazione per il telecontrollo dell’impianto di depurazione e delle reti. Introduzione di modelli di simulazione previsionali per le reti fognarie. Adozione del codice etico.
(2008) Attivazione dell’ampliamento dell’impianto di depurazione.
(2009) Adeguamento impianto tecnico e funzionale per abbattimento N e P ai nuovi limiti di legge.
(2010) Viene approvato il progetto “Gronda EST” nel comune di Caravaggio. Vengono avviati i lavori di terebrazione nei pozzi idropotabili presenti nel Comune di Treviglio, al fine di garantire una captazione della risorsa idrica a profondità maggiori e aumentare ulteriormente la qualità dell’acqua immessa in rete.
Conseguimento della certificazione di qualità dell’organizzazione, secondo lo standard UNI EN ISO 9001:2008, il 18 gennaio 2010
Conseguimento della certificazione salute e sicurezza dell’organizzazione, secondo lo standard BS OHSAS 18001:2007, il 31 gennaio 2011
Conseguimento della certificazione ambientale dell’organizzazione, secondo lo standard UNI EN ISO 14001:2004, il 23 maggio 2012

Contatti
  • SEDE:
  • Indirizzo: Via Crema, Mozzanica (BG),
    24050
  • SPORTELLO:
  • Indirizzo: Via dei mille, 4 Treviglio (BG),
    24047
  • PARTITA IVA: 02200370167
    Capitale sociale € 16.945.026,00
    N. REA 270630
 
© 2018. «Cogeide spa». All right reserved. | Note legali | Copyright | Cookie