SERVIZIO CLIENTI 800 422 506
PRONTO INTERVENTO: 800 670 445
SERVIZIO: H 24

Tariffa e componenti tariffarie

  • Home
  • Tariffa e componenti tariffarie
Torna Indietro

TARIFFA E COMPONENTI TARIFFARIE

TARIFFA

La materia tariffaria è regolata dall’ Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).
La tariffa si compone di una quota fissa applicata per ogni segmento del servizio (acquedotto/ fognatura/depurazione) e di una quota variabile, in funzione del consumo.
Le utenze sono classificate nelle due categorie principali “domestiche” e “non domestiche”, a loro volta suddivise rispettivamente in residente/non residente e uso industriale/uso artigianale e commerciale/uso agricolo e zootecnico/uso pubblico non disalimentabile/uso pubblico disalimentabile/altri usi.
Alle sole utenze domestiche residenti viene applicata una tariffa pro capite (per la tariffa agevolata), basata sul numero di componenti del nucleo familiare. E’ previsto che ogni nucleo familiare sia considerato costituito da tre componenti, salvo la possibilità da parte dell’utente di dichiarare una diversa composizione dandone comunicazione al gestore mediante il modulo “Dichiarazione sostitutiva componenti nucleo familiare”, disponibile nella sezione Documenti, Area Clienti, Acquedotto.
Nel calcolo della tariffa viene applicato il criterio di fatturazione pro-die. Il consumo che viene fatturato nelle bollette è la differenza tra due letture successive e varia da periodo a periodo e in base alle abitudini e condizioni di ciascuna utenza.
Il criterio pro-die consiste nel considerare qualunque consumo registrato in un arco di tempo come se fosse stato prodotto in maniera costante giorno dopo giorno.
Per il calcolo in bolletta si procede nel modo seguente:
data la tariffa del periodo con le relative fasce che la compongono, prima di tutto si riportano le fasce a base giornaliera, dividendo ciascuna fascia annuale per 365/366 giorni dell’anno; quindi si calcola la distanza temporale in giorni tra una lettura e l’altra e la si moltiplica per le fasce a base giornaliera ottenendo l’ampiezza delle fasce relative al periodo di consumo; si calcola poi il consumo per differenza tra una lettura e l’altra e lo si attribuisce a ciascuna fascia fino alla sua eventuale saturazione, partendo dalla prima; infine il consumo per fascia si moltiplica per la corrispondente tariffa.
Tutti i dettagli sulle tariffe applicate da Cogeide sono disponibili nella sezione Documenti, Area Clienti, Tariffe.

COMPONENTE TARIFFARIA UI1

Con Delibera 6/2013/R/com ARERA ha istituito, con decorrenza 01.01.13, la componente tariffaria UI1 per alimentare il conto destinato alla compensazione delle agevolazioni tariffarie del servizio idrico Integrato applicate nelle zone colpite dagli eventi sismici.
A seguito della Delibera 529/2013/R/com, dal 01.01.14 la componente tariffaria UI1 è pari a 0,4 centesimi di euro/metro cubo per ogni servizio (acquedotto, fognatura e depurazione).

COMPONENTI TARIFFARIE UI2 e UI3

Con Delibera 918/2017/R/idr, ARERA ha stabilito che dal 01.01.18 devono essere applicate in bolletta le componenti tariffarie UI2 e UI3.
La componente UI2 (a sostegno della qualità tecnica) è di 0,9 centesimi di euro/metro cubo per ogni servizio (acquedotto, fognatura e depurazione).
La componente UI3 (a sostegno del bonus sociale idrico) è di 0,5 centesimi di euro/metro cubo e, a partire dal 01.01.2020 (con Delibera 3/2020/R/idr) è applicata a ciascun servizio (acquedotto, fognatura e depurazione).
La componente UI3 non si applica ai clienti in situazione di disagio economico.

COMPONENTE TARIFFARIA UI4

Con Delibera 580/2019/R/idr, ARERA ha istituito, con decorrenza 01.01.2020, la componente tariffaria UI4 a copertura dei costi di gestione del Fondo di garanzia delle opere idriche, pari a 0,4 centesimi di euro/metro cubo e applicata a ciascun servizio (acquedotto, fognatura e depurazione).

QUOTA ART. 17.1 MTI-3

Con Delibera 39/2020, il Consiglio Provinciale di Bergamo ha deliberato l’applicazione, con decorrenza 01.01.2020, della quota ad integrazione del meccanismo nazionale per il miglioramento della qualità del servizio idrico integrato, pari per Cogeide a 0,01 centesimi di euro/metro cubo e applicata a ciascun servizio (acquedotto, fognatura e depurazione).

PRESCRIZIONE IMPORTI PER CONSUMI RISALENTI A PIU’ DI DUE ANNI

Da Gennaio 2020, come previsto dalla Legge di bilancio 2018 (Legge n. 205/17), modificata e integrata dalla Legge di bilancio 2020 (Legge n. 160/19) e in attuazione della Delibera ARERA 547/2019/R/IDR e s.m.i., le utenze domestiche, dei professionisti e delle microimprese hanno diritto di eccepire la prescrizione degli importi fatturati per consumi risalenti a più di due anni.
Qualora l’utenza rientri in una delle categorie sopra riportate ed intenda avvalersi della prescrizione biennale, dovrà manifestare espressamente tale volontà a Cogeide S.p.A., utilizzando il modulo “Prescrizione biennale”, disponibile nella sezione Documenti, Area Clienti, Acquedotto.

Contatti
  • SEDE:
  • Indirizzo: Via Crema, Mozzanica (BG),
    24050
  • SPORTELLO:
  • Indirizzo: Via dei Mille, 4 Treviglio (BG),
    24047
  • PARTITA IVA: 02200370167
    Capitale sociale € 16.945.026,00
    N. REA 270630